I dolmen di Antequera

Il complesso archeologico dei dolmen di Antequera è composto da tre monumenti: il Dolmen de Menga e il Dolmen de Viera, che si trovano alla periferia della città di Antequera, nel cuore dell’Andalusia, e la Tholos de el Romeral, che è posizionata a 4 km di distanza dai primi due.
Il sito rappresenta una delle più antiche e originali forme di monumentalizzazione paesaggistica e la sua importanza è stata confermata nel 2016, quando il complesso è entrato a far parte del Patrimonio Mondiale dell’Unesco.

Dolmen de Menga

Durante il mio itinerario in Andalusia, nello spostamento da Malaga a Cordova sono passata per Antequera e ne ho approfittato per fermarmi e visitare i dolmen, che vi descrivo nello specifico qui sotto.

Clicca qui per conoscere il mio itinerario in Andalusia

Dolmen de Menga

É il primo dei tre monumenti che ho visto. Il dolmen de Menga è composto da un atrio aperto, dal quale si accede alla camera ovale costruita in opera ortostatica (un ortostato è un masso di pietra rettangolare o, più frequentemente, una lastra di pietra), caratterizzata da tre pilastri in fila nella parte centrale. Allineato con i pilastri è stato aperto in un secondo momento un pozzo di 1,5 m di diametro e una profondità di quasi 20 m.

Il dolmen ha una longitudine di ben 27,50 m ed è orientato in direzione nord-est, un orientamento particolare dovuto probabilmente alla volontà di allinearlo con il monumento naturale de La Peña de los Enamorados.
La sua datazione è incerta ma comunque circoscritta al Neolitico Finale.

Dolmen de Viera

Dolmen de Viera

È caratterizzato da un lungo corridoio, alla fine del quale c’è la camera cubica. L’accesso a questa camera è consentito grazie a un’apertura quadrangolare scavata in una lastra di pietra.

Il dolmen de Viera, così come quello de Menga, è stato costruito in opera ortostatica, ma è più recente (fase avanzata del Neolitico Finale) e più piccolo di quest’ultimo, è lungo infatti solo 22 m. È poi orientato in direzione sud-est, ma è sormontato da un tumulo di 50 m al pari del suo predecessore.

Dolmen El Romeral

Dolmen de El Romeral

Interno dolmen El Romeral

El Romeral è un sepolcro del tipo a tholos, composto da una camera alla quale si accede grazie a un corridoio. La costruzione è in muratura a secco, così come la volta che termina però con una lastra orizzontale. Dal fondo di questa camera, un’apertura conduce in una camera di piccole dimensioni che riproduce in scala minore la sala che la precede.

L’orientamento di questo dolmen e verso sud, sud-ovest e il suo asse punta al Camorro de las Siete Mesas, l’elevazione più alta di El Torcal.
Infine la sua datazione è più recente degli altri due dolmen, sembra infatti corrispondere all’Età del Rame ed è coperto da un tumulo di ben 85 m.

Personalmente sono rimasta entusiasta della visita al complesso dei dolmen di Antequera, per la particolare atmosfera che si respira visitando questi monumenti e per la cura dedicatagli. Il sito è ben curato e nelle vicinanze dei dolmen de Menga e de Viera c’è il Centro de Recepción, dove si possono avere tutte le informazioni sui dolmen del sito e sugli altri megaliti della penisola iberica. All’ingresso, che è gratuito, viene data anche un’accurata brochure (in spagnolo, inglese, francese o olandese), che fornisce tutte le informazioni sulla storia degli scavi e degli studi e sui monumenti.
L’unico neo è la lontananza del Dolmen de El Romeral, in quanto è necessario avere la disponibilità di un’automobile per raggiungerlo, ma se si sta facendo un on the road nella regione il problema certamente non sussiste.

Non vi resta che scoprirli da voi e raccontarmi la vostra esperienza nei commenti!

Orari di apertura
1 gennaio – 31 marzo / 16 settembre – 31 dicembre:
Da martedì a sabato dalle 9:00 alle 18:00
Domenica, festivi e lunedì prefestivi dalle 9.00 alle 15:00

1 aprile – 15 giugno:
Da martedì a sabato dalle 9:00 alle 20:00
Domenica, festivi e lunedì prefestivi dalle 9.00 alle 15:00

16 giugno – 15 settembre:
Da martedì a domenica, festivi e lunedì prefestivi dalle 9.00 alle 15:00
Chiuso il lunedì, eccetto festivi e prefestivi, e i giorni dall’1 al 6 gennaio, 1 di maggio e 24, 25 e 31 dicembre.

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...